Tag: romanzo storico

“Caterina De’ Medici” da Firenze alla Francia

Caterina de’ Medici è una tra le figure femminili più note della storia. Figlia di Lorenzo de’ Medici duca d’Urbino, fu la prima italiana a sedere sul trono di Francia. Il libro ripercorre le tappe principali della sua esistenza, a partire da prima della sua nascita: dalle origini fiorentine all’infanzia trascorsa tra Firenze e Roma, fino alla lunga e definitiva fase francese.

Continua a leggere... “Caterina De’ Medici” da Firenze alla Francia

Io sono la Contessa – Recensione

“Io sono  la contessa” si distingue come un romanzo storico avvincente, interamente centrato sulle vicende di una figura femminile straordinaria come Matilde di Canossa. Cinzia Giorgio dimostra una grande maestria nel tessere una trama rapida e uno stile fluido che cattura l’attenzione del lettore.

Continua a leggere... Io sono la Contessa – Recensione

“La storia” il romanzo di Elsa Morante

Se ancora non avete avuto il piacere di immergervi tra le pagine di “La Storia” di Elsa Morante, prendetevi il tempo per farlo. Ancora meglio, completate l’esperienza guardando la recente fiction televisiva, un capolavoro diviso in quattro coinvolgenti puntate trasmesso su Rai 1 ogni lunedì con la regia di Francesca Archibugi e Jasmine Trinca, una straordinaria interprete nel ruolo della maestra Ida Ramundo.

Continua a leggere... “La storia” il romanzo di Elsa Morante

Recensione “Giù nel cieco mondo”

“Giù nel cieco mondo” è un romanzo che affronta tematiche difficili, come la schiavitù e l’ingiustizia.
L’ autrice offre una prospettiva unica attraverso gli occhi di Annis, trasformando la sua storia in un’opera letteraria che colpisce nel profondo. Un libro che, nonostante la crudezza dei temi trattati, è una testimonianza toccante di resilienza e speranza.

Una lettura straordinaria, un’opera potente che invita a riflettere sulla storia americana e sulla capacità dell’amore e della determinazione di resistere alle tenebre.

Continua a leggere... Recensione “Giù nel cieco mondo”

Recensione “La piccinina” di Silvia Montemurro

Silvia Montemurro ci regala una narrazione che cattura l’essenza della lotta per i diritti umani e l’uguaglianza. “La Piccinina” è un romanzo che emoziona e fa riflettere, offrendo una finestra sulla forza straordinaria delle giovani donne in un’epoca in cui la loro voce era spesso soffocata. Un libro che celebra la determinazione di Nora e delle sue compagne, trasmettendo un messaggio universale di resilienza e coraggio, ancor più attuale in un mondo in cui la lotta per i diritti e l’uguaglianza è ancora una sfida aperta.

Continua a leggere... Recensione “La piccinina” di Silvia Montemurro

Anteprima “Donne Guerriere” di Matteo Liberti

In questo affascinante libro, Matteo Liberti porta alla ribalta le figure femminili che nel corso dei secoli si sono distinte per le proprie doti militari, sia come strateghe sia, soprattutto, come combattenti. Dalle figure mitologiche alle sovrane antiche fino alle donne guerriere dei periodi più recenti, il lettore scoprirà storie eroiche e sorprendenti, capaci di mettere in ombra le tanto decantate controparti maschili.
Dalla dea Atena alle Valchirie, dalla regina Boudicca alle sorelle Trung, da Giovanna d’Arco ad Anita Garibaldi, dalle spietate brigantesse alle letali aviatrici della seconda guerra mondiale: un viaggio appassionante alla scoperta delle più grandi guerriere della Storia.

Continua a leggere... Anteprima “Donne Guerriere” di Matteo Liberti

Segnalazione: “Anna Bolena” Potere e seduzione

Intelligente, libertina, ambiziosa, orgogliosa, vittima innocente e donna scandalosa: Anna Bolena, una delle protagoniste più famose della storia inglese, divenne celebre per essere stata colei che diede il via allo Scisma anglicano, alla riforma della Chiesa inglese e alla diffusione del protestantesimo attraverso il divorzio di Enrico VIII e Caterina d’Aragona

Continua a leggere... Segnalazione: “Anna Bolena” Potere e seduzione

Recensione “Il gatto e la bambina del ghetto”

Mala è morta a Londra all’età di novant’anni, prima di andarsene è riuscita a lasciare la sua testimonianza, il suo desiderio durante tutta la Guerra è stato quello di poter scrivere un libro raccontando cosa ha subito la sua gente, condividendo la sua storia personale, la storia de “Il gatto e la bambina del ghetto” un racconto piena di Speranza, di Amore, di Sofferenza e di Fede.

Una storia commovente che si aggiunge alla testimonianza di altre voci che testimoniano una parte del nostro passato molto dolorosa.

Continua a leggere... Recensione “Il gatto e la bambina del ghetto”

“Ramondo lo scudiero” di Antonio Chirico

É una storia di amori, amicizie, tradimenti, conflitti familiari e battaglie avventurose. C’è spazio anche per delle incursioni nel mondo della cavalleria teutonica e nei misteri del Santo Graal. Il tutto, sullo sfondo storico della disputa tra due re pretendenti al trono di Napoli e dello scisma d’Occidente, con una Chiesa cattolica retta contemporaneamente da due papi in conflitto tra loro. Una storia antica ma con molte curiose analogie con la contemporaneità e le sue incertezze.

Continua a leggere... “Ramondo lo scudiero” di Antonio Chirico

“Le due mogli di Manzoni” di Marina Marazza

La voce di Teresa che racconta la sua storia è la voce di ogni donna che ama troppo e queste pagine, impeccabili nella ricostruzione storica, trasportano la sua vicenda nella dimensione universale dell’amore che esalta ma che può anche distruggere. Manzoni, svelato in una luce intima e nuova, scende dal piedistallo e ci appare umano, con le sue tenerezze e le sue miserie. Così che in questo romanzo si incontrano e si riconoscono, come in una vertigine, il tempo dei protagonisti e il nostro, la vita e la letteratura.

Continua a leggere... “Le due mogli di Manzoni” di Marina Marazza

Recensione “La saga dei Borgia” Un solo uomo al potere

Lo stile di scrittura della Connor continua a non deludere il lettore: descrittivo, semplice e coinvolgente. Le scene di battaglia non sono per nulla noiose, anzi tutt’altro, in quanto il lettore riesce a “vedere” e “sentire” la frenesia e l’azione che caratterizzano le scene. La preparazione storica dell’autrice continua a caratterizzare la stesura del romanzo sia nella caratterizzazione dei personaggi sia nel descrivere alcuni episodi che caratterizzarono il Rinascimento italiano.

Continua a leggere... Recensione “La saga dei Borgia” Un solo uomo al potere