Mese: Luglio 2021

0 8

Recensione del romanzo “La figlia unica” di Guadalupe Nettel

“La figlia unica” è un romanzo molto potente, io in alcuni momenti ho dovuto fermarmi, fare dei lunghi respiri e metabolizzare le storie dei personaggi.
I temi trattati in questo libro sono molto delicati, “La figlia unica” parla di donne, delle loro scelte, della loro forza e di come siano pronte a donare amore.

Continua a leggere... Recensione del romanzo “La figlia unica” di Guadalupe Nettel
0 5

“Un bacio dietro al ginocchio” di Carmen Totaro

Una madre, una figlia poco più che ventenne, le quattro pareti della loro casa e un duello di parole e silenzi. Poi una mano chiude a chiave una porta, e quel gesto è uno spartiacque tra il prima e il dopo. Ci sono libri che ti trascinano nel cuore di un mistero rispettandolo, facendolo risuonare sino all’ultimo. Questo libro è così: un ingranaggio narrativo perfetto. Ti catapulta con forza nella testa di due personaggi feriti e vivissimi, ti fa vedere con i loro occhi, sentire con la loro pelle, procedere a tentoni con loro. A un passo dal mistero. «Forse, se ne avesse avuto coscienza, avrebbe potuto confessarle che la ammirava in un modo strano e terribile, perché può arrivare il momento in cui si deve avere il coraggio di bruciare tutto, anche la propria madre».

Continua a leggere... “Un bacio dietro al ginocchio” di Carmen Totaro
0 4

Recensione del romanzo “Dona Flor e i suoi due mariti

È uno dei capolavori dello scrittore brasiliano Jorge Amado e tra i più belli della letteratura portoghese. Il romanzo si divide principalmente in 3 parti, ciascuna preceduta da una ricetta baiana. L’inizio del libro è caratterizzato dalla morte improvvisa di Vadinho, per poi tornare indietro come in un flashback dove lettore si addentra lentamente nel pieno della storia.

Continua a leggere... Recensione del romanzo “Dona Flor e i suoi due mariti
0 7

Recensione del romanzo “Villa Ventosa” di Anne Fine

Una storia avvincente, che tiene il lettore incollato alle pagine, una narrazione scorrevole, l’autrice ha una capacità eccezionale nel descrivere gli stati d’animo di tutti i personaggi è un libro che avrei letto all’infinito.
Una storia che ci porta a riflettere sui legami e sul perché a volte siano così complicati (forse perché c’è poca comunicazione? Oppure pensiamo che dalle persone a noi care sia tutto dovuto?)
Consiglio questo libro ai lettori a cui piacciono le diatribe familiari e a chi amato l’altro libro dell’ autrice “Lo diciamo a Liddy?”.

Continua a leggere... Recensione del romanzo “Villa Ventosa” di Anne Fine
0 7

Recensione del romanzo “I segreti di una libraia” di Michelle Gable

Lo scopo del romanzo non è quello di elencare come si suol dire “vita, morte e miracoli” delle protagoniste ma, citando l’autrice “lo scopo è quello di far riflettere su una verità intrinseca di una situazione e non semplicemente di recitare una lista di fatti”.
Non è quindi una biografia, anzi molte parti sono state puramente inventate. Entrambe le protagoniste hanno in comune il cosiddetto blocco dello scrittore e, grazie alle loro esperienze di lavoro in libreria e ad alcune persone, riescono a trovare l’ispirazione giusta che le porterà al successo, nella vita come nell’amore. Ma alla fine ci sarà sempre qualcosa che da tenere nascosto segretamente. Ci lascia un po’ con l’amaro in bocca per essere negativi oppure vedendola in modo positivo ci lascia liberi di immaginare ciò che deve rimanere nascosto; a voi la scelta.

Continua a leggere... Recensione del romanzo “I segreti di una libraia” di Michelle Gable
0 7

“Lo diciamo a Liddy?” di Anne Fine

Quattro sorelle legatissime, un matrimonio imminente e un segreto atroce, che qualcuno ha sussurrato. Una conversazione a più voci dove tutto è divertente e terribile in pari misura, e quanto più si accende il divertimento, tanto più affiora un orrore che tutti sapremo riconoscere.

Continua a leggere... “Lo diciamo a Liddy?” di Anne Fine
0 5

“Villa ventosa” di Anne Fine

Villa Ventosa è una casa di campagna circondata da un incantevole parco che viene sistematicamente devastato dalla furia della padrona di casa, l’eccentrica Lilith Collett, che nella sua vita ha detestato ogni istante in cui ha dovuto essere madre. Ma per i suoi quattro figli viene il momento della rivolta, complici l’omosessualità di William e il promesso sposo di Barbara, un seducente cameriere spagnolo dall’improbabile nome di Miguel Angel Arqueso Algaron Perz de Vega. Tanto basta perché si scateni una trascinante sequenza di eventi comici che coinvolgono tutti i membri della famiglia.

Continua a leggere... “Villa ventosa” di Anne Fine
0 7

“La casa dei segreti” di Liz Trenow

1936. La minaccia di una nuova guerra incombe sull’Europa. Churchill ha appena riunito le menti più brillanti di tutto il Regno Unito in una grande casa nel Suffolk – nota come Bawdsey Manor -, determinato a stabilire una linea d’azione che porti gli alleati in vantaggio. Vincolati da un giuramento di massima segretezza, gli ospiti di Bawdsey Manor dovranno lavorare insieme a un’invenzione che potrebbe cambiare le sorti della guerra. Tra loro c’è Vic, un fisico tanto geniale quanto timido che, per la prima volta nella sua vita, sente di avere finalmente uno scopo e di contribuire a qualcosa di importante. Anche la giovane Kathleen, che lavora nella locanda poco distante, è decisa a fare la sua parte: non intende limitarsi a servire tè con i biscotti mentre il Paese attraversa l’ora più buia. E così, quando il team Bawdsey inizia a reclutare donne per far funzionare l’elaborato sistema top secret che gli scienziati stanno mettendo a punto, si offre volontaria. Non ci vuole molto perché Kath e Vic scoprano una complicità inaspettata, proprio quando le bombe cominciano a precipitare dal cielo, minacciando di distruggere ogni speranza di felicità.

Continua a leggere... “La casa dei segreti” di Liz Trenow
0 8

Recensione del romanzo “L’albero dello zenzero”

Una storia che mostra la realtà dei primi 50 anni dal 1903, vissuti e raccontati in prima persona dalla protagonista. Un libro che mette in luce sofferenze dovute alla guerra o a catastrofi naturali, di come siano cambiate le tendenze nel corso dei secoli ed infine i contrasti e le diversità dello stile di vita delle persone in paesi diversi dominati e influenzati dalle rispettive culture.

Continua a leggere... Recensione del romanzo “L’albero dello zenzero”
0 12

Recensione del libro “Con il sari rosa”

“Con il sari rosa” racconta la vita di una donna coraggiosa, una storia coinvolgente, l’inizio di un viaggio che ci porta in India a scoprire una cultura diversa dalla nostra , un libro che fa riflettere su alcune realtà ancora presenti in diverse parti del mondo.
Un libro che consiglio di leggere a chi come me è curioso di capire le culture di altre popoli e trovano interessanti le storie di personaggi davvero esistiti che lottano per il bene degli altri.

Continua a leggere... Recensione del libro “Con il sari rosa”
0 11

“Dona Flor e i suoi due mariti” di Jorge Amado

Dona Flor e i suoi due mariti è uno dei capolavori di Jorge Amado: la ricchezza verbale, la perfetta architettura narrativa, lo humour e il contagioso amore per la vita sono quelli dei grandi classici della narrativa sudamericana. Nella moltitudine dei personaggi, nel delicato mormorare delle comari, nelle inquietudini di Flor, inseguita dal desiderio, la miseria e la grandezza degli abitanti di Bahia hanno la loro celebrazione.
Il romanzo ruota attorno alla vedovanza di dona Flor e al suo lutto stretto, vissuto nel ricordo di Vadinho. Coglie l’intimità della giovane vedova, il suo riserbo, le sue notti insonni e la sua insoddisfazione. Racconta di come arrivò onorata al suo secondo matrimonio, quando il fardello del defunto cominciava a pesare sulle sue spalle, e di come visse in pace e armonia, senza dispiaceri né soprassalti, col suo bravo secondo marito, nel mondo della farmacologia e della musica. E mentre lei brilla nei salotti e il coro dei vicini le ricorda la sua felicità, Vadinho, nel suo corpo astrale, la visita, la corteggia, le elargisce gioie eccezionali e consigli formidabili.

Continua a leggere... “Dona Flor e i suoi due mariti” di Jorge Amado
0 5

Prossima uscita Newton Compton: “Una romantica estate in campagna”

Lasciati guidare dal cuore verso l’inizio di una nuova stagione L’infermiera veterinaria Helen Steer adora il suo lavoro al rifugio per animali Animal Ark. Con l’estate alle porte, è convinta che le cose non potrebbero andare meglio. Questo fino a quando la sua migliore amica non parte per un viaggio avventuroso, lasciando Helen inaspettatamente gelosa: è sicura che la vita stabile con il suo ragazzo di sempre, Seb, sia davvero quello che vuole? Il nuovo affascinante veterinario, Toby Gordon, con il suo amore per gli animali, all’improvviso le sembra una prospettiva molto più eccitante. Ma proprio quando l’amicizia tra Helen e Toby comincia a diventare qualcosa di più, il destino si mette nuovamente in mezzo. Helen è convinta che la cosa più importante sia seguire ciò che le dice il cuore. Riuscirà a conquistare il suo lieto fine?

Continua a leggere... Prossima uscita Newton Compton: “Una romantica estate in campagna”