Tag: Bollati Boringhieri

Recensione “La storia di Christine”

In un contesto storico tumultuoso, Elizabeth Von Arnim dipinge un quadro intenso e coinvolgente di una giovane donna che, in mezzo al caos, cerca di trovare la sua voce, il suo scopo e la sua identità. Un libro che non solo ci intriga, ma ci spinge a riflettere sul potere dell’arte e della narrazione nel catturare l’anima umana in tutte le sue sfumature.

Continua a leggere... Recensione “La storia di Christine”

“Pentirsi di essere madri” di Orna Donath

Orna Donath, la giovane sociologa israeliana autrice di questo libro, lei stessa non-madre, ha deciso di infrangere questo tabù e dare voce a un sentimento che è più diffuso di quanto si pensi. Con un’indagine sociologica basata sulle interviste di ventitré donne, descrive l’universo del pentimento materno, che non va confuso in nessun modo con l’amore per i propri figli. Proprio il contrario; in tutte le interviste il pentimento e l’amore materno sono due sentimenti fortemente distinti. Il fatto è che la società si attende a tal punto che le donne diventino madri che molte si lasciano condurre verso questo esito senza soffermarsi a pensare veramente cosa desiderano per se stesse. Questo libro è dunque sociologia come non se ne leggeva da tempo: la capacità di far affiorare un sentire sociale che era davanti a tutti ma che nessuno, prima, vedeva.

Continua a leggere... “Pentirsi di essere madri” di Orna Donath