venerdì, Dicembre 4, 2020
BLOG Recensioni

Recensione del romanzo “La vacanza che cambiò la mia vita” di Sue Moorcroft edito da Newton Compton

“La vacanza che cambiò la mia vita”

Titolo originale: Christmas Gift
Autrice: Sue Moorcroft
traduzione di: F. Gazzaniga
genere: rosa
data di pubblicazione: 29 Ottobre 2020
pagine: 384
prezzo: 9,90

Trama

Georgine ama il Natale. Le festività accendono sempre di luci e vita il villaggio di Middledip. Ma da quando il suo ex fidanzato se n’è andato, lasciandola con enormi debiti da fronteggiare, Georgine fatica a sbarcare il lunario, e questo le toglie la voglia di partecipare alla gioia che ha contagiato il paese. Per distrarsi dalle  preoccupazioni, allora, decide di buttarsi anima e corpo nell’organizzazione dello spettacolo di Natale della scuola locale. E quando il bel Joe Blackthorn propone di aiutarla, Georgine non riesce a ignorare che i battiti del suo cuore sono leggermente accelerati. Ma le ombre del passato stanno per raggiungere il piccolo paese innevato per vie che Georgine non si sarebbe mai aspettata. Ma, nonostante questo, l’aiuto di vecchi amici potrebbe rendere il Natale comunque indimenticabile…

Recensione

“La vacanza che cambiò la mia vita” è il nuovo libro di Sue Moorcroft, pubblicato in Italia il 29/10/20, edito da Newton Compton Editori. Il titolo del romanzo originale del 2019 è “A Christmas Gift” e penso che il titolo inglese sia più coerente con la storia narrata. Non a caso il racconto è ambientato nel periodo pre-natalizio, in cui si iniziano i preparativi per le festività. In questo caso si tratta dei preparativi per lo spettacolo di Natale messo in atto dagli studenti della scuola artistica Acting Instrumental e organizzato dalla protagonista, Georgine. Altro protagonista del romanzo è Joe Blackthorn, con le sue molteplici personalità.

“Ho scoperto che, imparando a ridere di me stesso, gli altri avrebbero riso con me e non di me”.

I due protagonisti si conoscono fin dall’adolescenza e si ritrovano dopo molti anni, quando ormai le loro vite sono cambiate: in passato hanno vissuto in due ambienti sociali diversi e in contrasto tra loro, e solo la scuola e la loro amicizia li univa. Col passare degli anni e altri eventi che hanno scombussolato le loro vite, i due si ritrovano a collaborare insieme per la preparazione dello spettacolo natalizio.

“Sei sempre stata buona e gentile, mi fai venir voglia di essere una persona migliore. Mi sembra di amarti da tutta la vita”.

Ad ogni capitolo l’autrice è brava a creare suspance e ad inserire colpi di scena che rivelano le “dure piaghe” del passato dei protagonisti. Le loro vite sembrano essere destinate sempre ad incrociarsi, nonostante le avversità che col tempo riusciranno a risolvere insieme. Una piacevole lettura che permette al lettore di svagare la mente con un grazioso racconto dal tema natalizio. Consigliato a chi ama i romanzi rosa.


Per leggere l’intervista dell’autrice ecco il linkhttps://www.librichepassione.it/a-due-chiacchiere-con-lo-scrittore-ospite-sue-moorcroft-autrice-del-romanzo-la-vacanza-che-cambio-la-mia-vita-edito-da-newton-compton-da-domani-29-ottobre-2020-in-libreria-e-on-line/



Similar Posts

error: Testi e foto ©librichepassione.it