Recensione “L’ album di famiglia” di Valentina Olivastri

Recensione “L’ album di famiglia” di Valentina Olivastri

“L’ album di famiglia”
Autrice: Valentina Olivastri
data di pubblicazione: 25 Ottobre 2021
pagine: 162
prezzo: 14,25 euro

Nulla come la fotografia mostra la realtà per quello che è, ed è proprio per questo che un album di vecchie fotografie di famiglia viene tenuto gelosamente nascosto per molti anni, fino a quando il caso lo fa riemergere e lo trasforma in un formidabile strumento di consapevolezza, capace di mettere in subbuglio un intero paese. È ciò che accade a Borgo, un luogo abbarbicato sui poggi toscani, dove Edi, affermata professionista londinese che a Borgo ha trascorso gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza, decide di trasferirsi. Ed è a Borgo che Edi ritrova una dimensione atemporale e pragmatica, scandita da una vita sociale fatta di cose semplici e di schiettezza. L’improvvisa morte di Ludovico Franceschi, scapolo impenitente e chiacchierato viveur, scuote non solo il tranquillo tran tran del paese, ma anche i destini familiari di Cinzia e Giuliana, sanguigne cugine legate in modo diverso ma inscindibile, spesso inconsapevole, alle imprese amorose di Ludovico. La casuale scoperta dell’album da parte di Edi dipana una matassa orgogliosamente incrostata dagli anni e dallo sbiadirsi della memoria, dando una luce completamente diversa ai non pochi misteri che il tempo, autentico protagonista del racconto, ha saputo custodire sotto gli occhi ignari, ma non troppo, di un’intera dinastia familiare.

Ci troviamo a Borgo per un’altra fantastica collaborazione con @librichepassionepuntoit, con questo bellissimo libro di Valentina Olivastri.

<<Borgo, in quel nascondiglio all’aperto, di silenzio per riflettere ne avrei trovato quanto ne volevo, e i toscani, al contrario dei sudditi di sua Maestà Elisabetta, sono degli ottimi conduttori di calore umano.>>

Edi vive a Londra ormai da tanto tempo ma decide di tornare a Borgo, dove ritrova i suoi vecchi amici.

Un giorno trova un vecchio album di foto e sarà prorpio questo album a sconvolgere l’equilibrio e la semplicità del paesino. <<Nulla come la fotografia mostra la realtà per quello che è.>>

Mi è piaciuto molto lo stile di scrittura della Olivastri, fluido, intrigante, semplice e leggero tanto che l’ho divorato in pochissimo tempo. Inoltre l’inserimento di frasi in dialetto toscano le ho apprezzate davvero molto 😍 è bello preservare i dialetti e riportarli nella scrittura.

Per acquistare il libro cliccate sul link in basso

BLOG Recensioni