Recensione: “Il killer di Natale” di Alex Pine

Recensione: “Il killer di Natale” di Alex Pine

“Il killer di Natale”
Autore: Alex Pine
Titolo originale: The Christams killer
Traduzione di: Laura Miccoli
Genere: Thriller
Casa editrice: Newton Compton
data di pubblicazione: 28 Ottobre 2021
pagine: 408
prezzo: 9,40 euro

Un grande thriller
Dodici giorni a Natale.
Dodici omicidi da risolvere per il detective James Walker.
L’ispettore James Walker è pronto per un sereno Natale in famiglia nel tranquillo villaggio di Kirkby Abbey. Trasferitosi da Londra di recente, per sfuggire alla vendetta del capo di una gang che ha arrestato, tutto ciò che cerca è quiete e riposo.

Ma quando, a nove giorni dal Natale, apre un pacchetto trovato inaspettatamente davanti alla sua porta, si rende conto che i suoi piani sono destinati a saltare. Dentro il pacchetto, infatti, c’è una lettera con una macabra promessa: “Dodici giorni, dodici omicidi”. E dopo poche ore la polizia trova il primo cadavere, mezzo congelato nella neve.
Mentre le bufere si fanno più intense, il panico si diffonde nel sempre più isolato villaggio della Cumbria: tra la gente si nasconde un assassino e, con undici vittime annunciate, chiunque potrebbe essere il prossimo…
Riuscirà James a fermare il killer prima che colpisca di nuovo?
Bestseller in Inghilterra
Un esordio straordinario

«Sai di aver scelto un buon thriller quando ti inchioda alla lettura fino a tarda notte. Proprio come Il killer di Natale.»
«Un thriller solidissimo e dal ritmo trascinante.»
«Colpi di scena a ripetizione in un’accattivante atmosfera natalizia… non vedo l’ora di procurarmi il prossimo libro di Alex Pine!»
«Gli ingredienti per un Natale perfetto ci sono tutti: notti nevose, vin brulé accanto al fuoco e (fattore decisivo!) un cruento omicidio…»
«James Walker è un investigatore a cui è tremendamente facile affezionarsi.»

“Dodici giorni. Dodici omicidi. Dodici vittime. E tutte si meritano ciò che sta per capitargli.”

Questo è ciò che il detective Walker trova scritto su un biglietto a lui indirizzato… Chi lo ha scritto? E perché indirizzarlo proprio a lui?

Andrew Sullivan è stato condannato all’ergastolo ma solo dopo poco più di un anno viene rilasciato..

È stato lui a mandare questo messaggio per vendicarsi del detective che lo fece arrestare o è stato qualcun altro?

“Dovrà prepararsi a un’ondata di funerali post-natalizi, padre Silver. Se vuole sapere perché, chieda al detective James Walker.”

Chissà chi è a mandare questi messaggi e a terrorizzare tutti?!

“Il diavolo in persona è disceso sul nostro piccolo paese, ma non dobbiamo permettere alla sua ombra scura di estinguere la luce nei nostri cuori.”

Un thriller molto coinvolgente, sin dalla prima pagina già iniziamo a chiederci chi è Andrew Sullivan? Cosa vuole da James Walker e da sua moglie? Perché è uscito di prigione? Chi è che sta spargendo panico tra le persone del paese con tutte queste minacce?

Un libro che ho letto molto volentieri e  tranquillamente data la sua scrittura fluida e semplice e ovviamente non può mancare il colpo di scena finale. Niente descrizioni e tanti fatti così da non risultare mai noioso.

Questo libro mi è piaciuto tantissimo, quindi super consigliato e opinione super positiva!

Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo

Per acquistare il libro cliccate sul link in basso

BLOG Recensioni