Recensione “Il filo della tua storia”

TRAMA

Sembra un mattino qualsiasi: spegni la sveglia, ti versi il caffè e ti prepari per affrontare la giornata. Ma, quando apri la porta d’ingresso, trovi una scatoletta di legno sul pianerottolo. Non sai chi l’abbia mandata. Non sai che cosa contenga. Apri. Dentro c’è soltanto un pezzo di filo. In tutto il mondo, ogni persona che abbia compiuto ventidue anni riceve la stessa scatola misteriosa. E, nel giro di un istante, tutto cambia per sempre: quel filo rappresenta il tuo destino. La sua misura, diversa per ciascuno, indica con precisione quanto tempo ti resta da vivere. Il mondo si divide tra chi ha il filo lungo e chi, invece, corto. Lo scontro è inevitabile: da un lato chi ha tempo e può investire nel futuro, dall’altro chi non ne ha e deve fare i conti con una fine prossima. E, nel mezzo, chi preferisce non sapere e sceglie di non aprire quella scatola. Tra milioni di persone, ce ne sono otto i cui destini sono inestricabilmente intrecciati: una coppia che pensava di avere tempo, un medico che è certo di non averne, amici di penna che diventano pian piano qualcosa di più, commilitoni pronti a tutto pur di contrastare un sistema ingiusto e un politico senza scrupoli che non esita a sfruttare la paura degli elettori a proprio vantaggio. “Il filo della tua storia” è un racconto di famiglia e amicizia, un romanzo commovente e illuminante sul tempo che abbiamo e su come scegliamo di usarlo: un inno a vivere la vita ogni giorno che resta.

‘Per Ben volare era sempre stato un tempo sospeso, separato dalla realtà, poiché le ore trascorse su un aereo esistevano soltanto al di fuori del flusso della vita sulla terraferma. Però non gli era mai capitato di lasciare un mondo e ritrovarne uno diverso come stava succedendo in quel momento.’

Immaginate che un giorno ogni singola persona del mondo riceva una scatola con all’interno un filo. La lunghezza di quest’ultimo corrisponde alla lunghezza della propria vita. Coloro che hanno ricevuto un filo lungo hanno quindi una speranza di vita più lunga, mentre, al contrario, chi ne ha ricevuto uno corto ha, come si suol dire, “i giorni contati”.

Nascono inevitabilmente domande su chi abbia creato queste scatole, sulla veridicità della lunghezza dei fili in corrispondenza della lunghezza della propria vita e tanti altri quesiti ai quali purtroppo nessuno sa ancora dare risposte certe.

Come cambieranno le vite di queste persone e quali saranno loro i pensieri non appena vengono a conoscenza di una notizia del genere? I “filicorti” prenderanno decisioni stravaganti? Accadranno episodi apocalittici?

Non vi anticipo nulla ma questa, a grandi linee, è la trama di questo libro che mi ha personalmente incuriosita parecchio.

È senz’altro un libro che fa riflettere sulla nostra vita, su ciò che abbiamo fatto e che vorremmo fare, dettato anche dal fatto di avere più o meno tempo a seconda di quale filo si abbia ricevuto.

Un libro a tratti angosciante, che mi ha ricordato e fatto rivivere per certi aspetti le fasi del lockdown, ma con un messaggio importante che è anche un inno alla vita: siamo grati per ciò che abbiamo e godiamoci pienamente ogni singolo momento della nostra vita.  

Che cosa succederebbe se un giorno, dal nulla, sulla soglia della vostra casa comparisse una scatola con un filo che indica la lunghezza della vostra vita? In che modo vi condizionerebbe? Sapere quanti giorni vi rimangono da vivere influenzerebbe le vostre scelte? Fareste dei cambiamenti o continuereste a vivere la vita che state vivendo senza apportare nessuna modifica? Ci avete mai pensato?

‘Ieri sera ho guardato la mia scatola per la prima volta dopo mesi. Non l’ho aperta, però ho letto l’iscrizione. <<Contiene la misura della tua vita>>.
Certo, si riferisce al filo, tuttavia forse la durata non è l’unica misura che abbiamo. Forse ci sono altri mille modi con cui misurare la nostra esistenza – la sua qualità – che si trovano dentro di noi, non in una scatola. E secondo me tu puoi ancora essere felice. E vivere bene.’



Ringrazio la Casa Editrice per la copia del romanzo

“Il filo della tua storia”
Autore: Nikki Erlik
Traduzione di

“Il filo della tua vita”
Autrice: Nikki Erlick
Traduzione di: Katia Bagnoli
Casa Editrice: Longanesi
data di pubblicazione: 21 marzo 2023
pagine: 400
prezzo: 17,67 euro

 Le recensioni presenti in questo sito web esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione, invia o commenti o recensioni tramite il seguente modulo: https://www.librichepassione.it/contatti/
Author: Martina P.
Martina P., una ragazza con diverse passioni tra le quali spicca anche la lettura. Da aprile 2020 decide di creare una pagina facebook/instagram con lo scopo di invitare molti al "quasi perso e accantonato" piacere di leggere. Tramite le sue recensioni, stimola la curiosità delle persone, cercando di diffondere la cultura e di far apprezzare la lettura. Leggere per aprire la mente, arricchire il proprio bagaglio culturale e dar vita a nuovi pensieri e ragionamenti: da qui nasce il nome della sua pagina "Pensamientos Libres by MP