Recensione “Più delle parole” More than words

“Più delle parole” More than words
Autrice: Mia Sheridan
Casa Editrice: Newton Compton
data di pubblicazione: 21 novembre 2023
genere: narrativa femminile
pagine: 288

Jessica aveva undici anni quando ha incontrato per la prima volta Callen Hayes, e ha subito riconosciuto in lui il rifugio sicuro di cui aveva bisogno, il principe dagli occhi tristi che sarebbe riuscito a strapparla dai suoi problemi. Così è stato, fino a quando Callen non le ha regalato il più straordinario, indimenticabile bacio della sua vita… ed è scomparso nel nulla, senza una parola. Sono passati anni da allora, e Callen Hayes è diventato un famoso compositore, noto in tutto il mondo per il suo talento ma anche per la pessima reputazione. Nessuno conosce i demoni interiori che lo tormentano e lui non sembra intenzionato a fare nulla per impedire che lo distruggano. Ma, in un giorno che sembrava come tutti gli altri, incontra l’unica persona in grado di far tornare un po’ di luce nella sua vita: Jessica. La sua Jessie. Così fresca, pura e innocente. E così dannatamente irresistibile. Jessie e Callen appartengono a due mondi diversi. Tra loro ci sono troppe ferite aperte, troppi segreti, troppe bugie. E, soprattutto, un sentimento troppo intenso che somiglia spaventosamente all’amore.

‘Le fiabe mi avevano aiutato a scomparire in mondi in cui i principi erano leali e onesti e le principesse forti e coraggiose.’

Il libro “Più delle parole. More than words” di Mia Sheridan fa entrare il lettore in un’altra dimensione: lo fa evadere per la maggior parte della lettura dalla realtà del mondo in cui vive, immergendolo in una storia a lieto fine che credo che tutti desidererebbero avere. Una storia da sogno che ci dà speranza, partendo da situazioni tristi e problematiche all’ordine del giorno che solo chi ha fede e crede nell’amore potrà risolvere. Jessie e Callen sono i due protagonisti del racconto che, a distanza di tempo, il destino fa rincontrare e che in un certo senso “si salvano” a vicenda. Il corso della loro storia è seguita in parallelo da quella dei racconti ritrovati su Giovanna d’Arco che Jessie deve tradurre dal francese antico, commissionatole per lavoro in quanto è la sua specialità. 

‘Una vita è tutto ciò che abbiamo e noi viviamo come crediamo di viverla. Ma sacrificare ciò che sei e vivere senza credere, quello è più terribile della morte. 

[Giovanna d’Arco]’

I due protagonisti, dopo travagliate avversità, che affrontano in parte insieme e in parte da soli, si ritrovano e si riavvicinano giungendo infine ad una comune serenità. 

‘A volte, il principio dell’amore è solo una semplice questione di vicinanza.’

Faccio i miei più sinceri complimenti all’autrice perché i suoi libri ogni volta puntano ad emozionare e a far sognare il lettore, e lei lo fa con semplicità e senza troppe costruzioni (una caratteristica lodevole e non da tutti gli scrittori). 

Porta i personaggi a scoprire le proprie debolezze che li bloccano o che li hanno condotti verso strade sbagliate, ma c’è sempre una persona o un evento scatenante che smuove la situazione e permette ai personaggi di sbloccarsi riconducendoli al ritrovo di se stessi e al contempo alla risoluzione di ciò che li turba.

Questo libro mi ha catturata fin dal primo istante e non riuscivo a staccarmi dalle pagine da quanto fosse intrigante e scorrevole la storia. Se vi piacciono le storie romantiche e a lieto fine questo è il libro che fa per voi. Buona lettura! 📚💚

‘Il mondo mi si era dischiuso, ma soprattutto sentivo un rinnovato senso delle mie capacità, l’orgoglio che derivava dall’essersi messo in testa qualcosa e averla realizzata, il rispetto di se stessi che accompagnava una nuova volontà di mettersi in gioco, anche se avevo paura.’

 Le recensioni presenti in questo sito web esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione, invia o commenti o recensioni tramite il seguente modulo: https://www.librichepassione.it/contatti/
Author: Martina P.
Martina P., una ragazza con diverse passioni tra le quali spicca anche la lettura. Da aprile 2020 decide di creare una pagina facebook/instagram con lo scopo di invitare molti al "quasi perso e accantonato" piacere di leggere. Tramite le sue recensioni, stimola la curiosità delle persone, cercando di diffondere la cultura e di far apprezzare la lettura. Leggere per aprire la mente, arricchire il proprio bagaglio culturale e dar vita a nuovi pensieri e ragionamenti: da qui nasce il nome della sua pagina "Pensamientos Libres by MP