Recensione “La piccola libreria dei segreti”

Quando il grande magazzino della cittadina scozzese in cui vive chiude i battenti, Carmen si ritrova all’improvviso senza lavoro, con pochi soldi in tasca e nessuna valida alternativa. Sua sorella Sofia le offre un’opportunità che potrebbe fare al caso suo: c’è una piccola libreria nel centro storico di Edimburgo che è a corto di personale. Carmen potrebbe trasferirsi temporaneamente a casa di Sofia, nella stanza degli ospiti, e vedere come va. Per Carmen non è facile prendere una decisione: chiedere aiuto non è mai stato il suo forte e accettarlo proprio da sua sorella, così diversa da lei, le pare una sconfitta. Però il tempo stringe e le opzioni scarseggiano, così un mese prima di Natale Carmen arriva nell’innevata Edimburgo e inizia a lavorare nella storica libreria del signor McCredie. Non sa ancora che la libreria è sommersa dai debiti e le vendite natalizie sono l’ultima possibilità per scongiurare la chiusura… A complicare le cose ci sono Blair e Oke, due clienti davvero speciali, che confondono i suoi sentimenti e si contendono il suo cuore. Carmen sa bene che servirà ben più di un miracolo per salvare la piccola libreria – e il suo cuore –, ma forse questo Natale potrebbe riservarle una dolce sorpresa…

“La Piccola Libreria dei Segreti” di Jenny Colgan, edito da Newton Compton, è una commovente storia che intreccia il destino di una libreria da salvare , la riconciliazione tra due sorelle e l’avventura di un nuovo inizio.

” <<Il tempo guarisce molte cose>>”

“La Piccola Libreria dei Segreti” di Jenny Colgan, pubblicato da Newton Compton, racconta la storia di due sorelle, Carmen e Sophia, che sembrano vivere vite agli antipodi. Sophia, la maggiore, sembra avere tutto: un lavoro, un marito amorevole, tre figli perfetti e uno in arrivo. D’altra parte, Carmen è l’anima ribelle, senza una casa, senza un fidanzato e senza un lavoro.

“Non aveva idea di come gestire una libreria; sapeva come esporre i nastri, come tagliare il velluto senza perdere un centimetro e come convertire il sistema metrico in imperiale e viceversa in un batter d’occhio.”

Quando la vita di Carmen inizia a crollare, la madre spera che le due sorelle possano trovare un modo per unirsi e sostenersi a vicenda. Carmen, non abituata a chiedere aiuto, si trova costretta ad accettare l’offerta di Sophia. Questa nuova dinamica non è facile per Carmen, che ha sempre sentito di vivere nell’ombra della perfezione di sua sorella.

Con il Natale alle porte, Carmen si trasferisce nel seminterrato di Sophia e inizia a lavorare in una libreria gestita dal signor McCredie. Tuttavia, scopre presto che l’attività è sull’orlo del fallimento. La sua vita diventa ancora più complicata quando due clienti, Blair e Oke, iniziano a contendersi la sua attenzione, creando confusione nella sua mente.

“Da ogni minuscola caffetteria in ogni angolo provenivano deliziosi profumi di pan di zenzero e cannella, e anche dal mercatino di Natale, con il suo aroma di vin brùlè che aleggiava nell’aria. In cima alla collinetta, dove Carmen passava ogni giorno, c’erano l’ albero di Natale più alto che lei avesse mai visto e un enorme arcobaleno di luci. Non importava quanto uno si sentisse giù di morale, pensava Carmen; era comunque bellissimo.”

La lenta ma avvincente narrazione offre uno sguardo intimo nelle sfide di Carmen e nei rapporti familiari, specialmente con la sorella Sofia. L’autrice crea un ambiente vivido, rendendo Edimburgo quasi un personaggio a sé stante. L’atmosfera natalizia, descritta con maestria, contribuisce a immergere il lettore in un mondo di luci scintillanti e strade innevate.

“Ogni volta che la campanella tintinnava, il signor McCredie alzava lo sguardo meravigliato e sorpreso, e Carmen sorrideva segretamente tra sè e sè e si assicurava che i bei libri fossero in un posto dove gli adulti potessero prenderli e ammirarli.”

“La Piccola Libreria dei Segreti” è un racconto accogliente e affascinante, una perfetta lettura natalizia
( e non solo,ma che si può leggere anche nell’ arco dell’ anno) che fonde magia, amore e la speranza di un nuovo inizio.
Un viaggio nella bellezza dell’inaspettato, avvolto nell’atmosfera incantata delle festività.

Un libro adatto a chi vuole trascorrere qualche ora di spensieratezza…

” Tutti i giorni sono speciali, e dovremmo sempre sentire un pò di grazia. Grazia che possiamo usare per portare pace in tutto ciò che facciamo, per riconciliare testimoniare in silenzio la nostra comune umanità…”

 Le recensioni presenti in questo sito web esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione, invia o commenti o recensioni tramite il seguente modulo: https://www.librichepassione.it/contatti/
Author: Jenny Citino
Jenny Citino è la curatrice del blog letterario "Librichepassione.it" Amante della lettura sin da bambina, alterna questa sua passione con la musica classica, il giardinaggio e la pratica dello Yoga.