sabato, Ottobre 31, 2020
BLOG

Nuovo appuntamento con gli incontri di lettura presso la libreria Mondadori Bookstore di Luino.

Trama

Un romanzo d’esordio geniale. Un’autrice in grado di ribaltare la prospettiva comune: la solitudine sembra preferibile alla compagnia, una grande foresta appare più sicura di una casa che non si riesce ad abbandonare.

«Stina Jackson usa le parole per cucire una storia di strappi improvvisi e immensi silenzi, in un’epoca in cui l’essere umano non è più abituato a sostenere psicologicamente la irreperibilità di chi gli vive accanto» – La Lettura

«L’esordio di Stina Jackson è inquietante e coinvolgente. La luce infinita dell’estate nordica conferisce alla sua storia una qualità strana, quasi onirica» – The Guardian

«La via dell’argento sembra non avere mai fine, come le foreste che la circondano, come il ghiaccio che la lambisce, come la luce di questi interminabili giorni. E tu, figlia mia, tu sei là fuori, da qualche parte. Ma dove?»

Sono ormai tre estati che Lelle, insegnante di liceo e padre di un’adolescente, trascorre ogni notte alla guida della sua auto. Conosce ogni metro degli oltre cinquecento chilometri della Via dell’Argento, la strada che serpeggia tra gli alberi dell’antica foresta nel Nord della Svezia, al confine con la Norvegia. Quella che il sole di mezzanotte non riesce a illuminare. Lelle conosce ogni paesino isolato, ogni insediamento, ogni specchio d’acqua. Sono tre anni che sua figlia è scomparsa, da qualche parte fra il ghiaccio e l’argento, lungo quell’autostrada che d’estate, sotto il sole di mezzanotte, sembra un nastro d’asfalto sulla luna. Lelle ha soltanto l’estate per cercare sua figlia, perché in autunno inizia l’anno scolastico e deve interrompersi. Lelle non ha speranze, eppure la speranza è l’ultima cosa che gli resta. Meja ha diciassette anni e viene dalla città, ma sua madre l’ha costretta a trasferirsi a Glimmersträsk: un puntino sconosciuto lungo la Via dell’Argento. Lontana da tutto ciò che amava, Meja è sola e disperata. Finché non incontra qualcuno che può darle più di quanto abbia mai avuto: una nuova famiglia. Con l’arrivo dell’autunno e la sparizione di un’altra ragazza, i destini di Lelle e Meja iniziano a intrecciarsi in modo indissolubile. E sconvolgente. Un esordio geniale. Un’autrice dalla grande abilità nel delineare personaggi e rapporti umani, scavando nelle ombre più cupe dell’animo.

Per leggere l’ estratto cliccare sul link
https://www.librichepassione.it/2019/10/10/ghiaccio-e-argento-di-stina-jackson-edito-da-longanesi-da-oggi-in-tutte-le-librerie-e-on-line-estratto/

Buona lettura
Jenny

Similar Posts

error: Testi e foto ©librichepassione.it