“La piccinina” di Silvia Montemurro

Dal 4 ottobre in libreria

SILVIA MONTEMURRO

La piccinina

€ 18 – pagg. 208
Collana Dal Mondo

L’eccezionale storia vera, e ormai quasi
dimenticata, delle piccinine di Milano.
Le sarte bambine che nel 1902 si allearono
per scioperare e far valere i loro diritti
contro un mondo di adulti che le voleva
sfruttate e sottopagate.

Il libro


È un periodo di rivolte e scioperi, quello a cavallo tra fine Ottocento e inizio Novecento.
Alle dieci giornate di sciopero del 1902 a Milano prendono parte bambine e giovanissime adolescenti, modiste, apprendiste sarte, corriere. Tra queste, Nora, una delle tante bambine che lavorano nelle botteghe sartoriali, sfruttate e sottopagate, che nel dialetto milanese dell’epoca venivano chiamate piscinine. È cresciuta senza amore, con la colpa di essere nata femmina in una famiglia che avrebbe desiderato un altro maschio per poter vivere meglio. Le uniche attenzioni, quelle del padre, svaniscono quando diventa evidente che la sua balbuzie rimarrà un difetto permanente. Queste colpe gravano su di lei quanto e più del “telegramma”, il cestino che le piscinine si caricavano sulla schiena per le consegne degli opifici tessili, incastrate in quel miserabile destino di sfruttamento. Così si rende invisibile, si nasconde tra la folla di quel corteo di bambine che lei stessa ha organizzato ma che non può guidare perché una vera leader deve saper parlare e a lei le parole sono sempre state nemiche, al contrario di Angelica e Lisa, che stanno per sposarsi. Un rapporto di amicizia che è lastricato di gelosie e invidie: loro sono più belle, più desiderabili, sanno cantare e ammaliare gli uomini, tutte doti che permetteranno loro di emanciparsi, anche a costo di tradirsi a vicenda. Il romanzo si muove tra i ricordi d’infanzia e il presente di Nora ormai quindicenne, scandito nelle dieci giornate di sciopero, nel quale s’intreccia sapientemente racconto intimo e collettivo, rancori personali e sociali.

L’autrice


Silvia Montemurro è nata a Chiavenna nel 1987. Il suo romanzo d’esordio, L’inferno avrà i tuoi
occhi (2013) è stato segnalato dal comitato di lettura del Premio Calvino. È autrice di Cercami
nel vento, Trovami nel sole, La casa delle farfalle, I fiori nascosti nei libri e della trilogia Shake my
colors. Il suo ultimo libro è L’orchestra rubata di Hitler (2021), opera vincitrice del Premio
Comisso under 35.

 Le recensioni presenti in questo sito web esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione, invia o commenti o recensioni tramite il seguente modulo: https://www.librichepassione.it/contatti/
Author: Jenny Citino
Jenny Citino è la curatrice del blog letterario "Librichepassione.it" Amante della lettura sin da bambina, alterna questa sua passione con la musica classica, il giardinaggio e la pratica dello Yoga.