Agosto 2019


Presenza oscura
Wulf Dorn
Casa editrice : Corbaccio – data di pubblicazione 28 Agosto 2019

Trama

Il mio nome è Nikka. Mi hanno uccisa. Ma questo è solo l’inizio.

Quando Nikka, sedici anni, si risveglia dal coma in ospedale fatica a ricordare cosa sia successo. Era a una festa, questo lo ricorda, insieme alla sua amica Zoe. Ma poi? Poi, improvvisamente un blackout. Nikka ha provato l’esperienza della morte: per ventuno terribili minuti il suo cuore ha cessato di battere, ma il suo cervello ha continuato a funzionare. E Nikka ricorda un tunnel buio in cui si intravedeva una luce e ricorda che anche Zoe era con lei. E quindi rimane scioccata alla notizia che Zoe è scomparsa proprio durante la festa e che da allora manca da casa. Che sia stata uccisa? Nikka è convinta di no e appena riesce incomincia a cercarla… Ma fin dove sarà disposta a spingersi per salvare la sua migliore amica?

 


The chain
Adrian McKinty
Casa editrice: Longanesi  – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Una scrittura travolgente, un meccanismo narrativo perfetto che ha conquistato gli autori di crime fiction più importanti al mondo.

«Spaventoso, travolgente, originale. Una storia che non riuscirete a togliervi dalla testa per moltissimo tempo.» – Stephen King

«Fenomenale. Scritto in stato di grazia. Un capolavoro di suspense. Mi ha terrorizzato, ma dovevo andare fino in fondo. Un romanzo che entra a far parte di quell’élite di thriller amati in tutto il mondo come L’amore bugiardo e Il silenzio degli innocenti.» – Don Winslow

«Se fossi bloccato su un’isola deserta mi assicurerei di avere con me un libro di McKinty.» – Ian Rankin

“Mi chiamo Rachel Klein e fino a pochi minuti fa ero una madre qualunque, una donna qualunque. Ma adesso sono una vittima. Una criminale. Una rapitrice. È bastato un attimo: una telefonata, un numero occultato, poche parole. Abbiamo rapito tua figlia Kylie. Segui le istruzioni. E non spezzare la Catena, oppure tua figlia morirà. La voce di questa donna che non conosco mi dice che Kylie è sulla sua macchina, legata e imbavagliata, e per riaverla non sarà sufficiente pagare un riscatto. Non è così che funziona la Catena. Devo anche trovare un altro bambino da rapire. Come ha fatto lei, la donna con cui sto parlando: una madre disperata, come me. Ha rapito Kylie per salvare suo figlio. E se io non obbedisco agli ordini, suo figlio morirà. Ho solo ventiquattro ore di tempo per fare l’impensabile. Per fare a qualcun altro ciò che è stato fatto a me: togliermi il bene più prezioso, farmi precipitare in un abisso di angoscia, un labirinto di terrore da cui uscirò soltanto compiendo qualcosa di efferato. Io non sono così, non ho mai fatto niente di male nella mia vita. Ma non ho scelta. Se voglio salvare Kylie, devo perdere me stessa”.

 

 

Foglie cadute
Wilkie Collins
Casa editrice: Fazi Editore – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Un romanzo dall’architettura perfetta, in cui i punti di vista dei protagonisti si alternano in maniera esemplare grazie all’abilità dello scrittore, considerato ormai un grande classico della narrativa inglese.

Amelius Goldenheart viene esiliato dalla Comunità Cristiana di Tadmor, nell’Illinois, a causa della relazione illecita con una donna più matura. Una volta giunto a Londra, al ricordo del mondo ideale dove Amelius è cresciuto e ha coltivato i suoi valori si contrappone una realtà fatta di persone senza scrupoli, fra cui spicca John Farnaby, ricchissimo e disonesto uomo d’affari. Farnaby ha preso in adozione una nipote nel tentativo di consolare la moglie, affranta per la scomparsa di sua figlia, smarrita tra le strade di Londra sedici anni prima. All’ingenuo Goldenheart basterà un solo sguardo per innamorarsi perdutamente della ragazza, anche se il loro amore verrà ostacolato dalla famiglia, che cercherà a ogni costo di tenere lontani i due giovani. Intanto Amelius, fedele a una promessa fatta alla triste signora Farnaby, si impegna a ritrovare la fanciulla smarrita della coppia. La ricerca della giovane porterà quest’uomo dall’animo candido, compassionevole per natura e capace di ispirare grande fiducia nelle donne, a perdersi per le vie della città spingendosi fin nei bassifondi. Il romanzo si snoda così in un’avvincente trama fitta di eventi e colpi di scena, che Collins dipana con l’impareggiabile abilità di sempre, rappresentando con accuratezza, e non senza una buona dose di humour, la società vittoriana del tempo.

 

 

Due donne alla Casa Bianca
Amy Bloom
Casa editrice: Fazi editore – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Con grande delicatezza Amy Bloom ci racconta la difficile e intensa storia d’amore fra Eleanor Roosevelt e l’amica giornalista Lorena Hickok sullo sfondo degli anni della presidenza Roosevelt: un complesso intreccio domestico all’interno della cornice di un’epoca che non smette di affascinare.

«Un romanzo profondamente intimo sulla scandalosa relazione tra Eleanor Roosevelt e l’amica Lorena Hickok, raccontata con una voce unica e meravigliosa» – Joyce Carol Oates

«Una grande scrittrice. Una delle voci letterarie più uniche e grandi d’America» – Colum McCann

«La Bloom traccia un quadro perfetto di questo complesso triangolo domestico» – The New York Times

Corre l’anno 1945 e la radio americana annuncia che la vittoria è imminente. Franklin Delano Roosevelt, venuto a mancare da pochi giorni, non ha vissuto abbastanza per vederla con i suoi occhi. In un appartamento di New York suona il campanello: è una donna, gli occhi bordati di rosso e l’aria di chi non ha mai sorriso in vita sua; un cappotto nero troppo grande, le calze in filo di Scozia allentate. È Eleanor Roosevelt, la First Lady. Ha appena perso il marito e si rifugia nell’appartamento del suo vero amore, la giornalista Lorena Hickok. Da qui inizia il racconto della relazione amorosa fra le due donne, una relazione trentennale cominciata all’epoca in cui Lorena viene incaricata di seguire la campagna elettorale di Roosevelt e si insedia così alla Casa Bianca. Molto diverse per provenienza e inizialmente diffidenti l’una verso l’altra, le due donne si scoprono col tempo anime gemelle. Il loro amore è un segreto in realtà noto a tutti, del quale in queste pagine viene messa in scena la dimensione più intima e privata: «Dicevamo sempre: non siamo due bellezze, perché era impossibile dire la verità. A letto invece eravamo due bellezze. Eravamo dee. Le ragazzine che non eravamo mai state: amate, impertinenti, felici e deliziose». Sullo sfondo di questa grande storia d’amore, i fasti della vita presidenziale, le cene con i personaggi di spicco dell’epoca e le grandi contraddizioni di Roosevelt, uomo affascinante e fine stratega, ma nel privato spesso freddo e a tratti crudele.

 

 

Ascoltate il matrimonio
John Jay Osborn
Casa editrice: Bollati Boringhieri – data di pubblicazione 22 Agosto 2019

Trama

Una coppia sulla via del divorzio, una strana terapeuta, una quarta presenza nella stanza: il matrimonio.

«La storia breve, serrata ma coinvolgente, di quella che l’autore definisce l’esperienza definitiva, illuminante, di una terapia di coppia: “Dovete fare in modo di aver voglia di dirvi tutto. Non potete obbligarvi. Non funziona mai”» – San Francisco Chronicle

«Lo scrittore americano John Jay Osborn ci introduce di soppiatto nello studio di una terapeuta. È lì che vengono condivisi i segreti, talvolta corrosivi, talvolta commoventi» – Le Journal de Montréal

«John Jay Osborn ha concepito il suo romanzo come una pièce teatrale, ricca di dialogo e vivacissima» – Le Monde

«Un’analisi così schietta porta a una prosa altrettanto schietta, pulita; eppure, ogni tanto Osborn si avventura in territorio lirico» – StarTribune

«Il lettore entra nelle rovine e nella ricostruzione di questo matrimonio, riconoscendosi nell’uno o nell’altro dei protagonisti, e imparando come una coppia possa riconciliarsi e funzionare anche meglio di prima. Attraverso una scrittura e una drammaturgia essenziale, il romanzo scava in profondità nell’aspetto psicologico della questione» – Wiener Zeitung

Un matrimonio nasce dall’amore, ma non solo: un matrimonio è fatto di soldi, di case, di impegni da incastrare, eventualmente di figli. Un matrimonio è pieno di milioni di parole che vengono dette e ripetute, e pochissime che vengono ascoltate davvero. John Jay Osborn lo sa bene, e dalla sua esperienza in terapia con la moglie nasce questo romanzo rapido e tagliente come un foglio di carta, e allo stesso tempo ricco di humour e dialoghi vivaci. Tre personaggi, una stanza, una sedia apparentemente vuota: questo basta perché dalla pagina prenda vita una relazione complessa, densa di emozioni contraddittorie, e il lettore si senta invitato, a sua volta, a fare quello che in molte coppie difficilmente si è in grado di fare: ascoltare. 
Sandy è una terapeuta fuori dall’ordinario: proprio durante la prima seduta, interviene nella contesa tra Gretchen e Steve, consigliando al marito di cedere alla moglie l’anticipo di 200.000 dollari della vendita della casa che hanno in comune; i due proprio litiganti non sono, altrimenti Steve non acconsentirebbe immediatamente a passare a Gretchen tutti quei soldi, allungandole addirittura l’assegno, e girandoglielo. Un inizio del genere lascia ben sperare in una riconciliazione tra i due, ma la storia procede con Sandy che li convince a parlarsi, finalmente. Alla base di un matrimonio (forse) finito ci sono l’incapacità di parlare e di ascoltare, e il lettore può capirlo, se ha sperimentato almeno una volta nella vita la stessa rischiosa reticenza e la stessa pericolosa distrazione. Nello studio c’è anche una sedia verde, tappezzata, incongrua con il resto dell’arredamento moderno e lineare, a cui Sandy indirizza spesso dei commenti «fuori campo». La prima a scoprire a cosa serve è Gretchen, che da quel momento procede velocissima nella terapia, trascinandosi dietro il meno perspicace Steve. C’è il lieto fine, ma quello che più piace è la leggerezza, o meglio, l’assenza di quella pesantezza ai confini con la tragedia che caratterizza le classiche narrazioni di terapia. È il sottile humour di Sandy, che commenta e racconta, a fare la differenza.

 

Germanie Johnson odia il martedì
Katherine Colette
Casa editrice: Garzanti – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Un esordio accolto con ammirazione dalla critica che ha conquistato i lettori. Perché Germaine Johnson siamo tutti noi quando ci barrichiamo dietro le nostre certezze per non rischiare. Ma basta un piccolo passo oltre per scoprire chi siamo davvero. E che gli imprevisti ci rendono migliori.

Germaine Johnson è una persona razionale. Ogni elemento della sua vita è analizzato ed espresso in grafici e tabelle, nessun dettaglio è lasciato al caso, tutto è sicuro e certo. Ha una vera passione per il sudoku, in cui è bravissima, ma proprio non le riesce di inserire in uno schema le persone. Motivo per cui Germaine ne fa volentieri a meno. La sua vita è così, e la rende felice. Fino al giorno in cui qualcosa rimette tutto in discussione: viene licenziata. Una variabile che non aveva preso in considerazione. Deve al più presto trovare un altro impiego, ma mai si sarebbe aspettata di accettare un lavoro al Telefono amico per la terza età. Lì, passa le sue giornate rispondendo a mille e più improbabili richieste di anziani che alzano la cornetta per un nonnulla: niente di più irritante per una persona come lei, abituata a non sprecare neanche un attimo del proprio tempo. Ma la cosa che Germaine odia di più è il martedì. Perché è il giorno in cui i colleghi si riuniscono in sala mensa per i biscotti. Ma, soprattutto, perché il martedì è il giorno in cui è costretta ad andare al centro anziani e passare il pomeriggio in compagnia di chi la tartassa con inutili telefonate. Eppure, giorno dopo giorno, Germaine comincia a provare qualcosa che non sentiva da tempo. Qualcosa a cui non sa dare un nome ma che assomiglia molto al sentirsi utile. Perché di fronte alla minaccia del comune di trasformare il centro in un parcheggio, tutti gli anziani contano sul suo aiuto. Germaine, però, sa che non esiste una formula matematica per confermare la loro fiducia e, per la prima volta, è in preda alla confusione. I suoi amici numeri non sanno esserle di alcun aiuto. Ma ormai non è più sola, e sta per scoprire che, se vissuti insieme, le emozioni e i sentimenti fanno meno paura.

 

 

Il Vichingo nero
Bergesveinn Birgisson
Casa editrice: Iperborea – data di pubblicazione 28 Agosto 2019

Trama

Tra autobiografia, romanzo e saggio storico Il vichingo nero racconta di uno straordinario personaggio vissuto nel IX secolo d.C.: uomo di mare, cacciatore e viaggiatore, da molti considerato il re dell’Atlantico. Un libro che ha qualcosa da regalare a chiunque abbia l’avventura di leggerlo.

Lo scrittore e studioso di filologia norrena Bergsveinn Birgisson ha un famoso antenato tra i colonizzatori islandesi: si tratta di Geirmundur Heljarskinn, «pelle nera», definito in molti testi medievali come «il più grande dei coloni norvegesi» e «l’uomo più ricco d’Islanda». Non sappiamo quasi nulla di lui e non esiste nessuna saga che ne testimoni le gesta. Perché? Suo padre era il re norvegese Hjør e sua madre Ljúfvina era una sami siberiana (grazie al loro matrimonio si erano consolidati i rapporti con le tribù del nord delle Russia), da lei aveva ereditato i tratti mongoli e la pelle scura. La ricchezza di Geirmundur, un vero pioniere nel suo campo, si basava sulla caccia al tricheco, sul commercio dei prodotti derivati – olio ricavato dal grasso, zanne e cordame che erano di grande pregio all’epoca in Europa – e sulla lavorazione di tali prodotti, affidata agli schiavi che si procurava su larga scala dalla Scozia e dall’Irlanda. Ma chi era davvero questo affascinante uomo dei ghiacci? In una ricerca durata più di vent’anni, Bergsveinn Birgisson, con il suo talento da studioso, ha cercato di capire come mai sia stato dimenticato, e per farlo si è affidato all’aiuto non solo della filologia, ma anche dell’archeologia, dell’antropologia, della genetica, della linguistica e di varie altre discipline. E in questo libro ha finalmente trasformato la sua ossessione in un racconto storico appassionante e poetico, percorso dalla tensione della scoperta, che riesce a toccare temi universali come la pirateria, le questioni ambientali e il traffico di esseri umani, e a restituirci un’immagine nitida e sorprendente di questo personaggio leggendario – con i suoi sogni e le sue imprese –, della quotidianità vichinga e della colonizzazione islandese.

 

Il monastero
Luis Zueco
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 22 Agosto 2019

Trama

Bestseller in Spagna

«Un degno erede di I pilastri della Terra e La cattedrale del mare.» La Vanguardia

Spagna, XIV secolo. Il monastero cistercense di Santa María de Veruela è stato costruito in modo da ricordare una Città Celeste: un riflesso del Regno dei Cieli. Tuttavia i monaci che lo abitano sono spesso vittime delle umane passioni: ambizione, desiderio, vendetta. Durante la sanguinosa guerra tra i regni di Castiglia e di Aragona, il giovane Bizén, assistente del notaio reale, viene incaricato di portare a termine una missione: recuperare i resti dell’infante Alfonso, sepolto in una delle tombe del monastero. Al suo arrivo, però, scopre che all’interno del monastero si è consumato un orrendo delitto: uno dei monaci è stato brutalmente assassinato in circostanze misteriose, proprio davanti alla sepoltura dell’infante. Bizén viene dunque incaricato dall’abate di individuare il colpevole, ma si ritroverà ben presto coinvolto nelle oscure trame che i monaci tessono l’uno all’insaputa dell’altro. Dovrà risolvere l’indagine al più presto, se vuole aver salva la vita…

Un thriller storico ricco di suspense
Ambientato tra le mura di uno dei monasteri medievali più affascinanti della spagna

Hanno scritto dei suoi libri:
«Il miglior romanzo storico dell’anno.»
Novelas Històricas

«Per chi ama il Medioevo, questo libro è come una macchina del tempo.»
El Mundo

«Un’incantevole immersione in un’altra epoca.»

 

 

Agenda Montessori
Noémie d’Esclaibes Sylvie d’Esclaibes
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 22 Agosto 2019

Trama

Uno strumento per vivere la Montessori 365 giorni all’anno!

Un’agenda per tutta la famiglia, organizzata seguendo le linee guida di Maria Montessori. Come amava dire lei stessa, più che un metodo, la sua didattica è un sostegno allo sviluppo del bambino, ne potenzia e valorizza le risorse, in modo che, durante la crescita, si senta felice, appagato e abbia fiducia in sé stesso.  Quest’agenda suggerisce attività che coinvolgono genitori e bambino durante tutto l’anno, differenziandole a seconda delle stagioni e della possibilità di svolgerle all’esterno o dentro casa. Attività che consentono al bambino di sviluppare le proprie capacità motorie, di scoprire la natura, di relazionarsi con gli altri, ma anche di dar sfogo alla propria creatività. Imparare a riconoscere le parti di un frutto o le varie fasi della luna, preparare dei biscotti, curare una pianta: sono solo alcune delle tante attività grazie alle quali un bambino diventa consapevole di sé stesso e del mondo che lo circonda. E allora, cominciamo!

Ogni settimana include attività a seconda della stagione e dell’età: 0–3 anni, 3–6 anni

Le attività consentono al bambino di affinare i 5 sensi, di sviluppare capacità artistiche o pratiche, di conoscere il mondo esterno e ciò che lo circonda dentro casa

Un glossario che aiuta i genitori a scoprire i punti chiave del metodo Montessori.

 

 

Orgoglio e pregiudizio bookclub
Georgia Hill
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Tash ha una vita perfetta, è un’agente immobiliare di successo e ha un fidanzato adorabile. Le cose per lei sembrano andare davvero a gonfie vele, ma è davvero tutto oro quello che luccica? Emma ha una passione per la lettura. Iniziare a frequentare un corso di letteratura potrebbe aprirle nuovi orizzonti e mettere in discussione le sue scelte. E poi c’è Amy, che gestisce una piccola libreria. È un’inguaribile romantica che, nonostante un cuore spezzato, si ostina a credere ancora nel vero amore. Tash, Emma e Amy non potrebbero essere più diverse, ma i loro destini sono destinati a intrecciarsi quando si uniscono a un club letterario che si tiene ogni settimana in una caffetteria. Tra deliziose torte e indimenticabili letture, per loro sta per cominciare un anno ricco di colpi di scena. Perché tra classici, thriller e storie d’amore, la vita è sempre l’avventura più inaspettata.

I libri sanno parlare alla nostra anima quando ne abbiamo più bisogno

«Tre storie meravigliose che fanno ritrovare l’allegria.»

«Un libro che fa venire l’acquolina in bocca.»

«Ho ritrovato il buonumore e non vedo l’ora di unirmi anche io a un club del libro.»

 

 

I segreti di Villa Durante
Caroline Montague
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 28 Agosto 2019

Trama

Perfetto per i lettori di Dinah Jefferies e Lucinda Riley

Un’appassionante storia familiare 
tra gli orrori della guerra e la campagna toscana

Londra, 1937. Alessandra Durante sta cercando di superare il dolore per la perdita dell’adorato marito inglese, quando riceve una notizia inaspettata: è diventata l’erede della villa tra le colline toscane posseduta dai suoi avi italiani. Decisa a voltare pagina, Alessandra parte insieme a sua figlia Diana, con la speranza di ricominciare una nuova vita in mezzo alla natura. Ma gli effetti dell’imminente conflitto mondiale si fanno sentire anche in mezzo alle vigne e ai cipressi: infatti la villa diventa un ricovero per tutti coloro in cerca di un rifugio. E l’arrivo di Davide, un giovane che nasconde un segreto importante, è destinato a cambiare per sempre la vita di Diana, che sarà chiamata alla scelta più difficile di tutte: quella tra la testa e il cuore. Intanto, a Londra, il secondo figlio di Alessandra, Robert, si arruola come pilota della RAF. È determinato a fare la sua parte per liberare l’Italia dalla morsa del fascismo. Il suo coraggio lo porterà ad accettare una missione pericolosissima, che lo vedrà infiltrarsi oltre le linee nemiche. Riusciranno Alessandra, Diana e Robert a sopravvivere alla guerra senza tradire loro stessi?

Può il coraggio di una donna opporsi al destino?

«La scrittura di questa autrice riesce a coinvolgere il lettore, trasportandolo indietro nel tempo.»

«Un romanzo intenso, commovente, che evoca sentimenti profondi.»

 

Otto anni prima
Simon Wood
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 29 Agosto 2018

Trama

Dall’autore del bestseller La ragazza senza passato

Quando il giornalista Scott Fleetwood riceve una chiamata anonima che gli offre un’intervista esclusiva con il pericoloso Pifferaio, il famigerato criminale che rapisce i bambini a San Francisco, non può credere alle sue orecchie. È un’occasione per guadagnare visibilità e far decollare la sua carriera da reporter all’«Independent». Per anni, infatti, il Pifferaio ha terrorizzato in totale anonimato le più influenti famiglie della città, costringendo i genitori a pagare un riscatto altissimo pur di riavere i loro figli. Ma le ambizioni di Scott gli si ritorcono contro: l’uomo che sta intervistando non è il vero Pifferaio, e la situazione precipita. Il bambino sequestrato viene ucciso, nonostante i genitori fossero pronti a pagare il riscatto. Per otto lunghi anni Scott convive con il senso di colpa. La sua leggerezza a causato la morte di un innocente. Ma l’incubo non è ancora finito. Quando il Pifferaio torna a farsi vivo, esige più di un riscatto. Questa volta la posta in gioco è molto più alta. E in ballo c’è la vita dei figli di Scott. 

Questa volta il riscatto non è quantificabile in dollari 
Ma in sangue

«Questo autore riesce a far volare via le pagine. Anche quando la trama si complica, la lettura è fluida e avvincente.»
Publishers Weekly

«Un bruciante sentimento di vendetta incendia questo thriller dal finale esplosivo.»
Oakland Tribune

 

 

La piccola casa delle farfalle
Cressidra McLaughlin
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Abby Field adora il suo lavoro nella bellissima riserva naturale di Meadowsweet. E, tra tutti quei panorami incantevoli, il suo preferito in assoluto è la Casa delle farfalle: si tratta di una casa deliziosa ma in rovina, abbandonata da anni. Abby ci passa davanti quasi ogni giorno e coltiva il sogno di riuscire a rimetterla in sesto. Quando un famoso programma televisivo elegge una località rivale come set per la nuova stagione, Meadowsweet è a rischio: serve un piano per contrastare il drastico calo di visitatori e attrarne di nuovi. Ma Abby, al momento, è molto distratta dall’arrivo di un fastidioso vicino. Jack Westcoat è uno scrittore in cerca di ispirazione, ha un vero caratteraccio ed è terribilmente affascinante… Se vuole davvero salvare la riserva e non avere rimpianti, Abby dovrà riuscire a trovare al più presto un’idea per sistemare le cose. Se solo Jack non occupasse ogni suo pensiero… 

Ci sono luoghi che sanno cullare la nostra anima

«Un libro che appassiona, sa emozionare e regala buonumore.»
Heat

«Se questo libro fosse un fenomeno atmosferico, sarebbe uno splendido raggio di sole.»
Heidi Swain

«Un romanzo che ti scalda il cuore. Abby e Jack mi mancheranno da morire.»

 

Quella mattina prima di morire
Jo Jakeman
Casa editrice: Newton Compton – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Un divorzio non è mai una cosa semplice, e quello di Imogen non fa eccezione. Suo marito Phillip è un maniaco del controllo, un violento, ed è determinato a renderle la vita un inferno. Quando Phillip piomba in casa sua senza preavviso, intimandole di andarsene entro un mese, Imogen sente il mondo crollarle sotto i piedi. Se non acconsentirà alla richiesta, rimanendo senza un tetto sopra la testa, Phillip farà di tutto per toglierle l’affido di Alistair, il figlio di sei anni. In un momento di follia, Imogen reagisce d’impulso. Per la prima volta nella sua vita prende il controllo della situazione e compie un’azione che cambierà per sempre il suo destino. Quello che non avrebbe mai immaginato, però, è che sia la prima moglie che l’attuale fidanzata di Phillip sarebbero rimaste coinvolte nel suo piano. Tre donne molto diverse si ritroveranno improvvisamente alleate nel tentativo di vendicarsi dell’uomo che le ha fatte soffrire.

Un esordio incredibile

Fin dove sei disposta a spingerti per ottenere vendetta?

«Un esordio ben riuscito, con un ritmo incalzante, tantissimi colpi di scena e un sofisticato black humor.»
The Guardian

«Un’avvincente storia di vendetta.»
Mail on Sunday

«Perfetto per chi ha amato Big Little Lies
Bustle.com

«Colpi di scena e un finale inaspettato rendono questo thriller imperdibile. Jo Jakeman ha giocato una carta vincente per il successo.»
Booklist

«Un thriller estremamente attuale. Una moderna favola sulla vendetta che fa accelerare i battiti del cuore.»
Julia Heaberlin

 

 

Dodici rose a Settembre
Maurizio De Giovanni
Casa editrice: Sellerio editore Palermo – data di pubblicazione 29 Agosto 2019

Trama

Una nuova detective, Mina Settembre: l’assistente sociale che indaga nei Quartieri Spagnoli di Napoli affronterà il misterioso Assassino delle Rose.

Amore quanto basta
Valentina Gogna Tosatti
Casa editrice: More Stories – data di pubblicazione 2 Agosto 2019

Trama 

Eva ha trentatré anni quando si trasferisce a Lerici per l’apertura del suo primo hotel. 
L’estate sta iniziando e manca circa un mese all’inaugurazione: lo staff è pronto, Villa von Holstein è stata restaurata ed Eva ha tutto sotto controllo. 
Ma quello che sembra il primo passo verso il futuro che ha sempre sognato, si rivela un tuffo nel passato. Sul promontorio ligure, Eva incontra infatti Manfredi della Gherardesca, l’uomo che ha sempre amato e a cui ha affidato la restaurazione dell’hotel, con cui riscopre una passione che credeva ormai sopita. Si trova così catapultata in un abisso di ricordi e nuove scoperte. 
Mentre Lerici mostra un nuovo volto, fatto di vecchiette bizzarre, tarocchi, e piccoli riti tradizionali, Eva si imbatte nel
diario di Gertrude, la vecchia proprietaria della Villa. Tra quelle pagine c’è qualcosa che sa di casa, qualcosa di confortevole che profuma di erbe aromatiche, a metà tra ricette e magie. Con l’aiuto di Mirco, un affascinante pescatore di Lerici, inizierà a scoprire questo mondo fatato, in cui tutto sembra possibile. 

E tra lavanda e rosmarino, tra i nuovi incontri e i vecchi amori, il grande mistero che Eva dovrà scoprire sarà se stessa.

La trama dei desideri
Greta Gentili
Casa editrice: More Stories – data di pubblicazione 8 Agosto 2019

Trama

Quando tutto ti sfugge dalle mani sembra che la cosa più semplice da fare sia affidarsi al destino. E se invece la soluzione fossi semplicemente tu? 

Per tutta la sua infanzia Alice non ha fatto altro che aspettare qualcosa, o meglio qualcuno, e intrattenere lunghe conversazioni scritte con il destino, nel quale riponeva una profonda fiducia e al quale indirizzava tutte le sue preziose liste dei desideri. Ma l’attesa non ha portato a niente di buono, il destino sembra averla abbandonata e per quanto riguarda i desideri… sarebbe stato meglio che alcuni non si fossero mai realizzati.
La voglia di un nuovo inizio e il bisogno di separarsi per un po’ da una madre in piena crisi adolescenziale la porteranno lontana dalla frenesia di Milano, in un piccolo paesino di montagna. Anche se sembra essere approdata nel villaggio delle fate, in principio non si farà ingannare dalla magia della neve. In un susseguirsi di incontri, scontri e nuove esperienze finalmente scoprirà che i problemi sono più facili da superare se si è armati di una buona dose di sorrisi e di alleati.
Ma se una nonna 2.0 e una bambina fin troppo sveglia non basteranno da sole a farle ritrovare la fiducia perduta, potrebbero riuscirci un paio di profondi occhi azzurri, talmente intensi da scaldarle il cuore. Finalmente seduta sull’altalena della vita, Alice prenderà in mano il suo destino, consapevole del fatto che, quando si lascerà andare, due forti braccia saranno pronte ad afferrarla.

 

Apprezzi il mio lavoro?

Librichepassione.it è affiliata ad Amazon. Se acquisterete dai links presenti nel sito, riceverò’ una piccola percentuale che mi aiuterà a pagare le spese per la gestione del sito. Il prezzo di acquisto per voi rimarrà lo stesso, senza aver alcun sovrapprezzo. 

E’ anche possibile fare una donazione attraverso Paypal

Grazie per la vostra preziosa collaborazione!

 

Share
Apprezzi il mio lavoro? Librichepassione.it è affiliata ad Amazon. Se acquisterete dai links presenti nel sito, riceverò' una piccola percentuale che mi aiuterà a pagare le spese per la gestione del sito. Il prezzo di acquisto per voi rimarrà lo stesso, senza aver alcun sovrapprezzo.  E’ anche possibile fare una donazione attraverso Paypal Grazie per la vostra preziosa collaborazione!  
error: Testi e foto ©librichepassione.it