Giornata della memoria. Per non dimenticare…

“Quelli che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo.”

“Eravamo come un sasso gettato nel vuoto dell’universo, fuori dal tempo, dannati, abbandonati e completamente soli.”

“Non esiste un Olocausto di sei milioni di persone, ma piuttosto esistono sei milioni di olocausti, ciascuno diverso dall’altro, ciascuno con le proprie sofferenze, paure e cicatrici.”

Otto B Kraus

Otto B Kraus
E’ nato nel 1921 a Praga. lui e la sua famiglia furono deportati nel maggio 1942 nel ghetto Terezin e da lì ad Auschwitz.
Fu tra i mille uomini inviati nel campo di concentramento di Schwarzheide-Sachsenhausen in Germania. Dopo la guerra, tornò a Praga dove apprese che nè i suoi genitori, nè suo fratello erano sopravvissuti.
Si scrisse all’università per studiare Letteratura,Filosofia,Inglese e Spagnolo. Ricevette una modesta borsa di studio e iniziò a ricostruire la sua vita.
E’ morto il 5 Ottobre 2000, a casa, circondato dalla sua famiglia.

Jenny
Share Button
Jenny

Jenny Citino è la curatrice del blog letterario "Librichepassione.it" Amante della lettura sin da bambina, alterna questa sua passione con la musica classica, il giardinaggio e la pratica dello Yoga.

You may also like...

error: Testi e foto ©librichepassione.it