Recensione del romanzo “Tre piccole bugie” di Laura Marshall edito da Piemme

Titolo: Tre piccole bugie
Titolo originale: Three Lies
Autrice: Laura Marshall
Tradotto da: Cristina Ingiardi
Casa editrice: Piemme
Genere: Thriller
data di pubblicazione: 19 Novembre 2019
pagine: 338
prezzo di copertina: 16,06

Trama

Quando riuscirai a liberarti del passato?E se fosse già troppo tardi?Difficile pensare a che cosa sarebbe stata la tua vita senza Sasha North, la fascinosa, carismatica cattiva ragazza che ha plasmato la tua adolescenza. Un’amicizia pericolosa, certo. Oggi forse puoi chiamarla così. Eppure ti sei sempre sentita così bene a essere sua amica, a essere illuminata da lei e dalla sua luce speciale. Eccome se ha cambiato la tua vita, Sasha North. Ma adesso lei è scomparsa. All’improvviso, senza lasciare tracce. Ti sei svegliata nell’appartamento di Londra che condividete e non l’hai trovata. Sembra svanita nel nulla. Gli altri, quelli che la conoscono meno bene di te, diranno che è scappata volontariamente, che non vuole farsi più trovare. Ma tu la sai più lunga. In fondo vi conoscete da quando eravate ragazzine, quando Sasha e la sua famiglia portarono vitalità e colore nella vita tua e dei tuoi amici. Finché quella notte maledetta tutto cambiò. E tu sai esattamente cosa successe quella notte. Sai quali sono i tre piccoli grandi segreti, le tre piccole grandi bugie che sconvolsero per sempre la vostra innocenza. E sai anche che c’è qualcuno che, dopo tutti questi anni, sta ancora cercando vendetta. Ma allora, se Sasha è scomparsa… vuol dire che la prossima sarai tu?

Un thriller compulsivo che leggerete d’un fiato, perché nulla è più potente di una bugia. Anzi, tre.

“E’ difficile, quando hai raccontato una menzogna, rimangiartela, tornare sui tuoi passi. E’ molto più facile portarla avanti. E più tempo passa, più complicato diventa.”

“Tre piccole bugie” è un romanzo che descrive temi importanti, Laura Marshall racconta la storia di due amiche, Ellen e Karina e della loro amicizia. L’arrivo di Sasha, metterà in crisi il loro rapporto, fin da subito, infatti, la nuova arrivata, cercherà in tutti i modi di dividere le due ragazze.

La narrazione si divide in due tempi: parte dall’anno 2005 quando le ragazze sono ancora adolescenti fino ad arrivare al 2017 dove saranno ormai adulte.

Ellen e Karina sono attratte immediatamente dall’arrivo della famiglia Monkton.
Questo  nucleo familiare si trasferisce  nello stesso quartiere, all’apparenza sono persone molto particolari, con abitudini diverse dalle loro, perciò le due amiche,  prese dalla curiosità iniziano a frequentare casa Monkton.
Ellen diventa amica di Sasha e le due ragazze iniziano a frequentarsi, tra le due nasce un’intensa amicizia e Karina è messa da parte, ma la ragazza riesce in qualche modo a intrufolarsi nella casa da loro tanto invidiata.
Però succede qualcosa in quella casa, qualcosa che le tre ragazze dovranno affrontare…

“E se lui fosse tornato? Se si fosse stufato della sua nuova vita in Scozia? Se ci avesse fatto cullare in un falso senso di sicurezza, in attesa del momento opportuno? In attesa che una di noi abbassasse la guardia, commettesse un’imprudenza? “

Sono passati dieci anni dall’accaduto, Sasha ed Ellen vivono insieme mentre Karina è scomparsa dalle loro vite.
Quando Ellen pensa di conoscere bene la sua migliore amica ecco che vengono alla luce alcune rivelazioni della sua vita che la sconvolgono.
Le tre ragazze si ritroveranno riunite dopo dieci anni ad affrontare la dura verità che avevano celato in passato.

La mia migliore amica, quella che c’è sempre stata, per tutta la mia vita da adulta. Sì a volte era un po’ elusiva, ma non l’ho mai sentita distante come ora. Una chimera, che si contorce e si nasconde mentre cerco di afferrarla, sfuggendo in eterno alla mia presa.”

Un romanzo che parla di amicizia e di quanto una bugia possa cambiare il destino non di una persona ma di tutte quelle che, inconsapevolmente sono state coinvolte. Una storia che fa riflettere fino a che punto ci si può spingere per salvare se stessi e se conosciamo realmente le persone che ci circondano.
Dal proprio passato non si può scappare…
Un thriller che ci tiene incollati alle pagine, ricco di colpi di scena e con un finale sorprendente…
Tre ragazze legate da una verità omessa, ma una di loro è ignara di aver mentito…

“Sono rimasta soffocata sotto le sue menzogne, come chi rimane sepolto sotto un cumulo di neve e non muore istantaneamente e con dolore, ma in maniera graduale, senza quasi accorgersi di ciò che sta succedendo.”



Share Button
Jenny

Jenny Citino è la curatrice del blog letterario "Librichepassione.it" Amante della lettura sin da bambina, alterna questa sua passione con la musica classica, il giardinaggio e la pratica dello Yoga.

You may also like...

error: Testi e foto ©librichepassione.it