Incontro con lo scrittore e poeta Enrico Inferrera autore del romanzo “Vite bisestili”

Buon pomeriggio, ecco la gallery dell’incontro di ieri con lo scrittore e poeta Enrico Inferrera autore del romanzo “Vite bisestili”, edito da Edizioni Creativa.

A te, 
a questa corsa,
a questo vento senza nome e direzione.
Alle tracce invisibili che conosciamo,
alle amnesie, agli abbracci sinceri.
A due che mai si sono incontrati,
ed ora stanno insieme.
Alle quattro radici di zenzero che ho piantato,
all’ultimo fiore sbocciato.
All’idea del sogno che diventa realtà,
alla realtà sorretta dai sogni.
A tutto quello che resta.

Scrivere è una meravigliosa fatica, non è solo immaginazione: è costruzione, analisi, conoscenza, impegno continuo.
E’ ricerca nel mondo che vivi ma anche in quello che vorresti vivere, nelle vite degli altri e nella tua vita, in quella parte della tua vita che non conosci.
E’ cercare in te stesso e trovare; trovare qualcosa che non stavi cercando.
Scrivere è osare, rischiare, denudarsi per sempre e poi indossare l’abito elegante che hai sempre sognato, quindi stracciarlo.
Una razionale follia.

Enrico Inferrera

 

Enrico Inferrera

Imprenditore, vive a Napoli, ed è Presidente di Confartigianato Napoli. Ha promosso e realizzato numerose iniziative per lo sviluppo economico,culturale e sociale della città e della regione, impegnandosi a realizzare l’arte,la storia e la cultura.
Appassionato di letteratura, cinema e poesia scrive da sempre. Finalista nel 2006 Premio Nazionale “Cento poeti per cento poesie” Viterbo, nel 2010 al Premio Laurentum, nel 2012 al Premio Nazionale “Città di Valenzano”.

 

Sinossi

Personaggi originali protagonisti di vicende imprevedibili, una ricerca sulla vita ed il suo senso costruita sul filo sottile che separa la realtà, la difficoltà di interpretarla, la fatica di viverla e l’esigenza di destrutturala attraverso la nostra immaginazione e la nostra spiritualità. Leonardo, pittore surrealista in attesa dei suoi assassini, decide di scrivere la storia che ha segnato la sua vita e quella di Nino, un architetto suo amico. Scrive osservando dalla finestra della sua casa un luogo suggestivo: un porto situato nei pressi di una città sommersa. Racconta di fatti, luoghi e personaggi misteriosi quanto reali: la singolare ed appassionante teoria delle vite bisestili, quelle che, come gli anni, compensano gli errori e le malvagità che la gran parte degli uomini compiono.

 

 

Share

Jenny Citino è la curatrice del blog letterario "Librichepassione.it" Amante della lettura sin da bambina, alterna questa sua passione con la musica classica, il giardinaggio e la pratica dello Yoga.

You may also like...

error: Testi e foto ©librichepassione.it