Recensione del romanzo: “La vita inizia quando trovi il libro giusto”.Ali Berg-MichelleKalus.Garzanti

Se la sua vita fosse stata un libro, Frankie l’avrebbe intitolato

Delusione, definendo così degnamente il disastro che erano

la sua carriera, la sua famiglia e, naturalmente, la sua vita

sentimentale. (…)
Ma Frankie non giudicava mai un libro dal titolo. Né dalla

copertina. Le piaceva giudicare un romanzo dall’incipit,

che lei e la sua migliore amica, Cat, avevano soprannominato

«parto del libro».”

Frankie trentenne, con il sogno nel cassetto di diventare una scrittrice, sembrava esserci riuscita, ma dopo le recensioni negative sul suo romanzo era arrivato il blocco dello scrittore. Aveva cercato tante volte di rimettersi a scrivere, ma ogni volta che si trovava davanti a un foglio bianco, non riusciva neanche a formulare una piccola frase.

 

 Ora lavora nella libreria di proprietà della sua migliore amica Cat e del marito Claud, la libreria “Little Brunswick Street book”. Le due amiche mentre lavorano, si divertono a scommettere sulle scelte dei gusti letterari dei clienti, che mettono piede nella loro libreria.
Una mattina, mentre Frankie si trovava da sola in libreria, entrò un cliente, che non aveva mai visto prima, bello, alto, occhi azzurri, sembrava un personaggio uscito da un romanzo.
Frankie aveva già iniziato a fantasticare su di lui e, mentre lo seguiva con lo sguardo per capire che libro avesse scelto, vide che stava andando nella direzione dello scaffale sezione “young adult”, e pensò che non fosse possibile, che un uomo così di bell’aspetto potesse leggere libri per ragazzi, quindi pensò che non sarebbe mai potuto essere l’uomo della sua vita!
Ma accadde qualcosa che la mandò in tilt.
Frankie chiamò subito Cat e le raccontò quello che era accaduto, e fu così che decisero di mettere in pratica un gioco. Secondo Cat la sua amica aveva urgentemente bisogno di trovare un nuovo principe azzurro, dopo la relazione di due anni e mezzo con Adams, rinominato Ads, finita da diciotto mesi!
Nacque così l’idea che da quel momento Frankie avrebbe lasciato sopra ogni mezzo pubblico i suoi libri preferiti, con scritte delle frasi e i suoi contatti, in modo che chi avesse trovato il libro, avrebbe potuto contattarla per un appuntamento.

“Sono disposta ad aprirmi a voi – dovunque voi siate – perché ho bisogno di trovare un modo per colmare il gap (come lo definisce in maniera tanto

eloquente la mia migliore amica) che ho messo tra me e le altre persone,

e scommettere sulla vita e sull’amore. Devo superare la mia

paura disperata di fallire, prendere di nuovo in mano la penna, e forse

lungo la strada riuscirò a trovare l’uomo dei miei sogni (letterari).

Ah, e l’altra cosa che vi starete chiedendo è: COME FAI A SEPARARTI

DAI TUOI LIBRI?! Per questo, non ho una risposta. È l’unico punto debole

del piano.”

 

Mentre Frankie era sul treno, rivide Sunny, l’uomo che aveva incontrato in libreria e che secondo il suo parere aveva scelto il libro sbagliato!
Mentre parlavano, arrivò il controllare del treno per verificare chi avesse il biglietto quando Frankie capì di averlo dimenticato e Sunny se ne accorse, la avvicinò a sé e la baciò in modo che il controllore non chiedesse il biglietto.
Frankie rimase frastornata da quel bacio e due iniziarono a frequentarsi…

Intanto l’esperimento di incontrare qualcuno tramite i libri lasciati sui mezzi pubblici stava funzionando, aveva avuto parecchi appuntamenti.

Grazie a questo esperimento aprì un blog, dove scriveva tutte che le cose più strane e più curiose che le accadevano, e stava avendo un gran successo.

 

La relazione con Sunny stava andando bene, più andavano avanti e più si rendeva conto di essere coinvolta sentimentalmente e quindi era arrivato il momento di smetterla con il gioco degli appuntamenti,si sentiva troppo in colpa.
Quando finalmente sembrava aver preso la decisione giusta, ecco che la ricontattò il suo vecchio editore facendole l’offerta di scrivere un libro sul suo blog. Frankie era felicissima, presto le avrebbero pubblicato un nuovo romanzo,ma pensandoci la posta in gioco era alta: aveva trovato l’uomo della sua vita ma sapeva che se avesse scoperto la storia degli appuntamenti qualcosa sarebbe cambiato,confusa andò a chiedere consiglio alla sua amica Cat che le disse di andare a un ultimo appuntamento e poi di confessare tutto a Sunny.


Una sera Frankie e Sunny andarono a una festa da amici e fu proprio lì, che lui scoprì la storia degli appuntamenti, purtroppo la reazione fu quella che Frankie temeva…
I due litigarono, Frankie cercò di spiegargli come stavano realmente le cose, ma lui sentendosi tradito le disse di andarsene e di non farsi più vedere.

 

Passarono i mesi e di Sunny nessuna notizia. Era veramente finita?

 

 

Frankie provò a riconquistarlo in tanti modi, il suo ultimo tentativo fu di lasciare dei messaggi per lui, scritti sui libri del suo genere preferito”young adult” e lasciarli sui mezzi pubblici, chissà se avrebbe funzionato, chissà se il motivo che li aveva divisi, li avrebbe fatti tornare insieme.

 

“Laini Taylor ha scritto magnificamente nella Chimera di Praga: «La

speranza può essere una forza potentissima. Forse non c’è vera magia

in essa, ma quando sai quello che speri fortissimamente e lo custodisci

come una luce dentro di te, puoi far accadere le cose, quasi

come una magia»”

 

 

Nel frattempo Frankie aveva ricevuto per la seconda volta con insistenza la telefonata di Marie di Simon & Schuster, la quale non si arrendeva all’idea che Frankie non volesse pubblicare un libro che riguardasse il suo blog. Merie, dopo una lunga insistenza, riuscì a fissare un appuntamento con lei.

Finalmente Il giorno dell’incontro con la casa editrice arrivò, si preparò per l’incontro che forse le avrebbe fatto realizzare il suo sogno “quello di diventare una scrittrice”.
Salì in treno, ma qualcosa attirò la sua attenzione, c’erano tante copie del libro “Le poesie complete di Winnie Puh”, lo aprì e dentro trovò un messaggio, non poteva credere a quello che stava leggendo!

La scelta aspettava a lei, cosa desiderava dalla vita? Che cosa voleva il suo cuore?

 

“Il mio consiglio per innamorarsi perdutamente e romanticamente?

Be’, è abbastanza semplice. Non serve lasciare in giro libri, prendere

lezioni di danza popolare, compiere grandi gesti romantici o

analisi ansiose di ogni singolo sguardo, frase, messaggio di testo o

post di Instagram.

In effetti, vi risparmierò la fatica. Ecco tutto ciò che dovete sapere

per innamorarvi dell’amore della vostra vita. Siete pronti? Tre semplici

parole:

INNAMORATEVI E BASTA.”

 

 La vita inizia quando trovi il libro giusto, l’ho trovato molto divertente, un libro davvero originale.
L’idea di trovare l’anima gemella lasciando libri sparsi sui treni e sui tram potrebbe essere un nuovo spunto per chi è in cerca del principe azzurro!

 Un libro che richiama l’attenzione su altri libri e offre molti titoli interessanti per nuove letture.

Un libro che parla di amicizia, di sentimenti di sogni e naturalmente….di libri!
Un romanzo piacevole.

 

Romanzo: La vita inizia quando trovi il libro giusto
Autrici: Ali Berg – Michelle Kalus
Casa editrice: Garzanti
Traduzione: Roberta Scarabelli
Titolo originale del romanzo: The Book Ninja
Pagine: 310
Data di pubblicazione: Gennaio 2019

Sinossi:

Frankie ha sempre cercato risposte nei libri. Risposte al perché la sua carriera non sia decollata, perché sia così difficile andare d’accordo con sua madre o non abbia ancora vissuto la sua grande storia d’amore. Leggere le pagine di Jane Austen, Francis Scott Fitzgerald e Steinbeck l’ha sempre aiutata. Ma spesso Frankie si sente spesso sola. Ora, però, ha escogitato un piano infallibile per cambiare vita. I libri non possono tradirla. Per giorni ha lasciato una copia dei suoi romanzi preferiti su treni e autobus, scrivendo all’interno la sua e-mail. Per una grande lettrice come lei non c’è modo migliore di conoscere qualcuno se non grazie a un libro. Quando le risposte cominciano ad arrivare, Frankie colleziona appuntamenti su appuntamenti. E purtroppo delusione su delusione. Si presentano le persone più strambe che lei abbia mai conosciuto. Fino a quando non incontra Sunny che sembra uscito da uno dei suoi romanzi preferiti. Ma ha un difetto: ha gusti letterari opposti ai suoi. Una cosa su cui Frankie non può proprio soprassedere. Per vivere la favola che ha sempre sognato, dovrebbe accettare Sunny con pregi e difetti. Accettare che l’uomo che le sta accanto possa amare autori che lei non ha mai letto. Perché una nuova vita inizia quando trovi l’amore. Ma anche quando scopri una nuova storia da leggere, che apre verso orizzonti inaspettati e protagonisti indimenticabili da incontrare.

   

foto presa dal web

Ali Berg ha lavorato come pubblicitaria e gestisce un’agenzia di marketing. Con l’amica Michelle Kalus ha creato l’iniziativa «Book on the Rail», il bookcrossing che ha ispirato il loro romanzo d’esordio.

Michelle Kalus è invece un’insegnate impegnata nel sociale come volontaria per i bambini provenienti dalle località indigene dell’Australia.

Le due autrici sono due amiche nella vita, ed insieme hanno fondato l’iniziativa “Book on the Rail”, da cui trae ispirazione proprio questo romanzo.

Se la storia vi ha incuriosito,potete acquistare il libro su amazon! 

 

Cos’è ik Bookcrossing?

Il BookCrossing è un’iniziativa di distribuzione gratuita di libri che ruota intorno all’esistenza di un elenco di volumi identificati da un codice unico, attraverso cui è possibile seguire la traversata del libro, e il suo incrociarsi con i lettori.

 

Share

Jenny Citino è la curatrice del blog letterario "Librichepassione.it" Amante della lettura sin da bambina, alterna questa sua passione con la musica classica, il giardinaggio e la pratica dello Yoga.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Testi e foto ©librichepassione.it